Sistema di trasporto Fliegl

Coclea trasportatrice 400 e 600

  • Coclee trasportatrici per insilato di mais con una capacità di convoglio fino a 14 m³ min.
  • Coclee trasportatrici per raccolto di cereali con una capacità di convoglio fino a 450 tonn./ora.
  • Coclea trasportatrice con rullo portafresa per insilato, cippato, pollina, ecc.
  • Capacità di convoglio fino a 14 m³/ min.

La coclea trasportatrice colma un vuoto!

La nuova coclea trasportatrice ad elevate prestazioni modello 600 (diametro tubo 60 cm) integra il procedimento di convoglio del materiale nel trasporto combinato. Essa colma, come la stazione di trasporto mobile, un vuoto nella catena di lavoro da una parte tra raccolta di insilato oppure ottenimento di compost o cippato e dall’altra parte trasporto a lunga distanza del corrispettivo materiale del raccolto oppure del prodotto generato.

In funzione dello scopo d’uso e del sito di impiego, la coclea trasportatrice convoglia la merce trasportata a bordo campo su strade di campagna oppure su strade forestali su camion per il trasporto a lunga distanza in silos orizzontali, in celle di deposito o contenitori di stoccaggio per impianti a biogas. Vantaggio: agricoltori e produttori di energia, aziende che lavorano per conto terzi e aziende di trasporti, impianti di compostaggio e segherie possono utilizzare la coclea durante tutto l’anno in modo versatile applicandola al carro a spinta Fliegl. La coclea trasportatrice trasporta senza problemi i più svariati materiali, anche quelli difficili da gestire, come mais, erba, insilati di tutti i tipi, cippato, compost, ecc. fino ad una altezza di 5,30 m.

Il trasporto uniforme della merce verso la coclea trasportatrice nella parte posteriore del veicolo di trasporto può essere automatizzato tramite un dispositivo di controllo elettronico. La coclea regola l’avanzamento del fondo a spinta e impedisce che si formino ostruzioni nei rulli di distribuzione e nelle coclee di alimentazione. I carichi d’urto abituali sulla presa di forza vengono così ovviamente ridotti. Viene risparmiata anche energia e di conseguenza aumenta la capacità di convoglio. Nelle prove pratiche sono state misurate elevate capacità di convoglio, così ad es. con il cippato fino a 14,0 m³/min, con l’insilato d’erba fino a 10,0 m³/min e con l’insilato di mais fino a 12,0 m³/min.

Il dispositivo di controllo elettronico (VarioSens ISOBUS) alleggerisce il lavoro del conducente, che non deve controllare e regolare continuamente il flusso di materiale sui rulli di distribuzione, le coclee di alimentazione e la coclea trasportatrice. Questo lo fanno i sensori, che regolano l’avanzamento del fondo scorrevole attraverso un dispositivo di regolazione. In caso di flusso di materiale denso e compatto la velocità di spinta viene ridotta, in caso di scarso flusso di materiale essa viene aumentata. Tramite il computer di bordo e a seconda della merce trasportata, possono essere inseriti specifici valori in maniera mirata, che garantiscono un’alimentazione uniforme e continua delle coclee di alimentazione e della coclea trasportatrice.