Guida forzata elettronica »ForCon«

La guida forzata elettronica «ForCon 201» (Force Control) della Fliegl Agrartechnik GmbH è il nuovo prodotto all’avanguardia creato successivamente alla guida forzata «ForCon», che è stata premiata con la medaglia d’argento presso la fiera Agritechnica nel 2007. Con minimi costi di costruzione essa garantisce una migliore guida e manovrabilità su strada dei carri Tandem e Tridem anche su terreni difficili e condizioni disagevoli.

La nuova guida forzata non rileva il raggio delle curve con un collegamento meccanico, bensì è un giroscopio a individuare il raggio di curva e successivamente l’angolo di sterzata. Questo angolo di sterzata viene trasmesso all’encoder (trasduttore di posizione angolare) sull’asse, che i cilindri idraulici pilotano da qui, e portano gli assi sterzanti all’angolo di sterzata ottimale. Il giroscopio può essere montato in qualsiasi punto del trattore, ad es. sul parafango dell’asse posteriore.

Con questa nuova costruzione su base elettronica ancoraggi di barre, trazioni funicolari oppure collegamenti meccanico-idraulici su entrambi i lati al punto di trazione, tutti molto costosi,  diventano superflui. Unico punto di collegamento è il dispositivo di agganciamento, che può essere l’agganciamento a perno, testina rotante, Piton Fix o simili dispositivi di aggancio. I raggi di curva più stretti sono possibili, e sono importanti in condizioni disagevoli. Poiché non sono disponibili altri  punti di ancoraggio, non vi è potenza assorbita nelle curve. Le forze sterzanti diminuiscono.

La particolare costruzione di ForCon 2010 non dipende da uno specifico dispositivo di aggancio sul trattore, come ad es. nel modello precedente. Questo prevedeva uno speciale gancio a sfera che tendeva a usurarsi.

Grazie al controllo elettronico verticale e orizzontale viene mantenuto costantemente un angolo di sterzata ottimale delle ruote di tutti gli assi. Di conseguenza:

  • Tenuta ottimale anche su strade agricole in pendenza e dissestate;
  • Stabilità in frenata e guida rettilinea sicura su strada senza oscillazioni;
  • Bassa incidenza anche ad alta velocità, con conseguente riduzione dei carichi sugli assi;
  • Bassa usura dei pneumatici anche in caso di curve strette; sicurezza in caso di guida in pendenza;
  • Migliore distribuzione della pressione dei pneumatici sul terreno;
  • Utilizzo marcia avanti e indietro senza difficoltà in qualsiasi terreno, anche su dossi o cunette.
Un nuovo display con controllo di sicurezza certificato TÜV indica: guasti, direzione di guida (avanti, indietro o arresto) e movimenti dello sterzo a destra e a sinistra. Inoltre gli assi possono essere bloccati. In caso di primo montaggio o sostituzione il display serve a calibrare i sensori. A differenza delle console per trattori finora in uso, il display dispone di una speciale ventosa per fissarlo in diversi trattori alla posizione desiderata.

Tutte le caratteristiche sopra descritte hanno effetti positivi sull’economia aziendale e del lavoro, sulla sicurezza e le agevolazioni nel lavoro, così come sull’ambiente e la situazione energetica .

Immagini